Lingua:     IT    EN
Milano: +39 02 89012307 | Vimercate: +39 039 699951
Seguici su:

Vie Lacrimali  

  • Home
  • Patologie Oculari
  • Vie Lacrimali
  • Cosa Sono

Vie Lacrimali

Scopri definizione e patologie: stenosi e ostruzione parziale o totale delle vie lacrimali

Le lacrime sono normalmente prodotte per umidificare la superficie esterna dell'occhio e sono eliminate attraverso una serie di canali che attraversano le palpebre e le ossa del naso. In ciascuna palpebra è situato un puntino lacrimale che costituisce l'imbocco ad un canalino lacrimale; i canalini lacrimali superiore ed inferiore si uniscono in un canalino comune che conduce a sua volta al sacco lacrimale, che nella sua porzione inferiore si assottiglia e si continua nel dotto nasolacrimale, il quale sbocca nel naso.


Patologie

L'ostruzione o stenosi, parziale o totale, delle vie lacrimali, è una patologia frequente e particolarmente fastidiosa, che interessa pazienti di ogni età, dal neonato all'anziano. Dà luogo ad un sintomo chiamato epifora che comporta una lacrimazione costante. In taluni casi la si associa ad infezioni dell'apparato lacrimale. Nella maggior parte dei casi già la visita oculistica evidenzia chiaramente la problematica. E' sufficiente un piccolo lavaggio delle vie lacrimali per constatare l'ostruzione completa. ll lavaggio si effettua in ambulatorio e non è doloroso: ha solo una funzione di diagnosi e non di cura. A seconda della localizzazione dell'ostruzione la soluzione, pur sempre chirurgica, può essere più o meno invasiva.

 




Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo